Corso Aggiornamento Antincendio

Descrizione

L’art. 37, comma 9 del D. Lgs. 81/09 e s.m.i. ed il D.M. 388/98 prevedono che i lavoratori che svolgono incarichi relativi alla prevenzione incendio e lotta antincendio e gestione dell’emergenze devono ricevere un’adeguata e specifica formazione e un aggiornamento periodico. Il Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile-Direzione Generale per la Formazione ha reso nota una circolare (circolare prot. 12653 del 23 febbraio 2011 ) per chiarire gli aspetti relativi ai corsi di Aggiornamento degli Addetti alle Squadre Antincendio. Secondo tale circolare la periodicità degli aggiornamenti della formazione agli Addetti Antincendio è opportuno avvenga con cadenza triennale. I contenuti e la durata sono correlati alla tipologia delle attività ed al livello di rischio incendio delle stesse (rischio basso – 2 ore; rischio medio – 5 ore o rischio alto – 8 ore). Il corso di aggiornamento è rivolto a tutti gli addetti designati alla prevenzione incendi ed alla gestione delle emergenze già in possesso dell’attestato di abilitazione all’antincendio.

Destinatari:

Addetti alla prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione delle emergenze, già in possesso dell’attestato di abilitazione all’antincendio.

Obiettivi

Obiettivo del corso è quello di fornire le conoscenze di aggiornamento obbligatorio e sviluppare le competenze necessarie per ricoprire l’incarico di addetto alla prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione delle emergenze, secondo quanto previsto dall’Allegato IX del D.M. 388/98.

Contenuti

Il percorso formativo, conforme a quanto previsto dall’Allegato IX del D.M. 388/98, può variare in funzione della durata del corso di aggiornamento e prevede i seguenti contenuti minimi essenziali:

Protezione antincendio e procedure da adottare in caso d’incendio
Principali misure di protezione antincendio
Evacuazione in caso di incendio
Chiamata dei Soccorsi
Presa visione del registro della sicurezza antincendio e chiarimenti sugli estintori portatili.
Istruzione sull’uso degli estintori portatili.
Modalità di utilizzo di idranti e naspi

Il corso prevede una verifica finale e/o una prova pratica.

Durata: 2 ore (Rischio Basso); 5 ore (Rischio Medio) – 8 ore (Rischio Alto).

Metodologia didattica: Lezioni frontali, esercitazioni teoriche e pratiche, dimostrazioni.

Docenti: Docenti di fascia A con esperienza quinquennale in materia antincendio e gestione delle emergenze e professionalità specialistiche del settore.