Corso di aggiornamento per Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza, ai sensi dell’art. 37 del D.lgs. n. 81/2008 e s.m.i..

Descrizione

L’art. 37, comma 11, del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.,  stabilisce che i Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza, dopo la prima formazione di base di durata minima pari a 32 ore, debbano effettuare un corso di aggiornamento annuale.  La  durata di tale aggiornamento non può essere inferiore a 4 ore annue per le imprese fino a 50 lavoratori e ad 8 ore annue per le imprese che occupano più di 50 lavoratori.

Destinatari:

Soggetti che in azienda sono stati eletti o designati a ricoprire il ruolo di RLS.

Obiettivi

Obiettivo del corso è quello di fornire ai Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza gli strumenti professionali necessari a verificare il programma di prevenzione degli infortuni e di tutela della salute dei lavoratori. Dotare i partecipanti degli strumenti necessari a svolgere la funzione di rappresentante dei lavoratori per la consultazione obbligatoria, la partecipazione ed il controllo del ‘sistema sicurezza’ in azienda.

Contenuti
I contenuti della formazione, conformi a quanto previsto dall’art. 37 del D. Lgs. 81/08 e dall’Accordo Stato Regioni del 07/07/2016, possono variare in funzione della durata del corso di aggiornamento e prevedono:
approfondimenti ed aggiornamenti tecnico-organizzativi e giuridico-normativi;
sistemi di gestione e processi organizzativi;
fonti di rischio;
i rischi di tipo ergonomico;
tecniche di comunicazione: informazione e formazione dei lavoratori;
promozione della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro;
rischi specifici del settore ATECO di appartenenza;
aspetti normativi dell’attività di rappresentanza dei lavoratori;
nozioni di tecniche di comunicazione.

Il corso si conclude con la verifica finale.

Durata: 4 ore (per le imprese fino a 50 dipendenti) – 8 ore (per le imprese con più di 50 lavoratori).

Metodologia didattica: Lezioni frontali, esercitazioni teoriche e pratiche, dimostrazioni.

Docenti: Docenti di fascia A in possesso delle qualifiche previste dal D.I. 6/03/2013, con esperienza quinquennale in materie giuridiche e in salute e sicurezza sul lavoro e professionisti del settore.