Corso per Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza, ai sensi dell’art. 37 del D.lgs. n. 81/2008 e s.m.i..

Descrizione

Il Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza ha diritto ad una formazione particolare in materia di salute e sicurezza così come stabilito dall’art. 37, comma 10, del D. Lgs. 81/08. La modalità, la durata ed i contenuti specifici della formazione del RLS sono stabiliti in sede di contrattazione collettiva nazionale, nel rispetto, tuttavia, dei contenuti minimi individuati dal D. Lgs. 81/08 e s.m.i.. Tale formazione deve permettere al RLS di poter raggiungere adeguate competenze sulle principali tecniche di controllo e prevenzione dei rischi esistenti negli ambiti in cui esercita la propria rappresentanza. L’attestato finale, valido su tutto il territorio nazionale, è spendibile nel mondo del lavoro e può costituire titolo per l’ammissione e/o selezione in concorsi pubblici.

Destinatari:

Tutti i soggetti che in azienda sono eletti o designati a ricoprire il ruolo di Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza

Obiettivi

Il corso si pone l’obiettivo di fornire al RLS gli elementi formativi per raggiungere adeguate conoscenze circa i rischi lavorativi esistenti negli ambiti di lavoro, adeguate competenze sulle principali tecniche di controllo e prevenzione dei rischi stessi, nonché principi giuridici comunitari e nazionali, legislazione generale e speciale in materia di sicurezza e salute sul lavoro, principali soggetti coinvolti e relativi obblighi e aspetti normativi della rappresentanza dei lavoratori e tecnica della comunicazione.

Contenuti

Il percorso formativo, conforme a quanto stabilito dall’art. 37 del D. Lgs. 81/08, prevede i seguenti contenuti minimi:
principi giuridici comunitari e nazionali;
legislazione generale e speciale in materia di salute e sicurezza sul lavoro;
principali soggetti coinvolti e i relativi obblighi;
definizione e individuazione dei fattori di rischio;
valutazione dei rischi;
individuazione delle misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione;
aspetti normativi dell’attività di rappresentanza dei lavoratori;
nozioni di tecnica della comunicazione.
Il corso si conclude con un test di verifica finale.

Durata: 32 ore

Metodologia didattica: Lezioni frontali, esercitazioni teoriche e pratiche, dimostrazioni.

Docenti: Docenti di fascia A in possesso delle qualifiche previste dal D.I. 6/03/2013, con esperienza quinquennale in materie giuridiche e in salute e sicurezza sul lavoro e professionisti del settore.