fbpx

ENERGY MANAGEMENT

SCHEDA DI PRESENTAZIONE CORSO DI ALTA FORMAZIONE

Nella sezione DOCUMENTI (alla fine della scheda) è disponibile il download della documentazione inerente al percorso.

 

REQUISITI DI ACCESSO AL PERCORSO

  • Laureati in Ingegneria (laurea triennale, specialistica/magistrale o del vecchio ordinamento) in tutte le classi di laurea da LM 20 a LM 35 o in altre discipline tecnico-scientifiche che intendano trovare impiego sia nell’industria manifatturiera, come energy manager o addetti agli impianti, sia all’interno delle società di servizio che operano nell’ambito dell’energia: ESCO (Energy Service COmpanies), imprese di gestione e società multiservizi del comparto energia (gas, energia elettrica, teleriscaldamento, ecc.).

DESCRIZIONE FIGURA PROFESSIONALE

Il corso forma “Esperti nell’Energy Management”, ovvero figure professionali capaci di integrare conoscenze nel campo Energetico ed Ambientale con competenze gestionali ed economico-finanziarie: professionisti costantemente aggiornati sull’evoluzione delle tecnologie, delle metodologie e delle normative, in modo da poter impostare una efficiente gestione dell’Energia, sia in qualità di Referente Aziendale che di Consulente e/o Libero Professionista affronta, infatti, tutti gli aspetti tecnici, progettuali, gestionali, tariffari e normativi che i professionisti dell’Energy Management devono conoscere sia sotto il profilo dell’efficienza, sia sotto il profilo della sostenibilità.
Il Master è finalizzato anche alla preparazione delle figure professionali identificate dalla legislazione vigente in materia di efficienza energetica: Esperto in Gestione Energia, Auditor Energetico, Energy Manager, Responsabile di Sistema di Gestione Energia ISO 50001, ecc.
La figura professionale in uscita avrà pertanto le caratteristiche di un tecnico altamente specializzato nel settore, in grado di essere operativo e attivo nello sviluppo e nella realizzazione di progetti di efficientamento energetico con la spiccata attitudine a lavorare in team, di affrontare e approfondire tutte le tematiche innovative introdotte nel campo dallo sviluppo tecnologico e dotato di adeguate caratteristiche di flessibilità tali da consentirgli l’impiego in diversi settori della filiera produttiva ed in particolare in ambito industriale.

SBOCCHI PROFESSIONALI

Il partecipante, grazie alle conoscenze, competenze ed abilità acquisite potrà proporsi a:
• Aziende / Enti in cui la Legge 10/1991 prevede l’obbligo di nomina dell’Energy Manager;
• Utenti /clienti con rilevanti consumi di energia singoli, raggruppati in consorzi o strutture associative, interessati alla gestione efficiente dell’energia;
• Organismi di Certificazione;
• Distributori e fornitori di vettori energetici, grossisti e traders;
• ESCO – Società di servizi energetici;
• Società di ingegneria e strutture di servizi tecnici per l’effettuazione di attività di diagnosi energetica e studi di fattibilità per l’accesso ad incentivi;
• Organismi bancari e finanziari;
• Agenzie energetiche nazionali, regionali e/o locali;
• Organizzazioni pubbliche e/o private, di qualunque settore e dimensione, che intendano adottare ed applicare volontariamente un Sistema di Gestione dell’Energia;
• Società di consulenza nel settore energetico.
Potrà, inoltre, perseguire la carriera di libero professionista/consulente in ambito energetico e impiantistico ed inoltre per soggetti istituzionali o amministrativi che regolamentano o controllano le attività energetiche in ambito industriale.

OBIETTIVI

• Ottimizzare e migliorare il consumo energetico sia presso Enti Pubblici che privati, con l’obiettivo di razionalizzare i consumi e dunque operare un risparmio;
• Svolgere attività manageriali, attraverso l’elaborazione di piani di risparmio energetico derivanti dalla conoscenza integrata e da un’assunzione di competenze assai trasversali;
• Svolgere l’attività di Consulente: l’Energy Manager, l’E.G.E., l’Auditor Energetico e l’Auditor- Lead Auditor ISO 50001 (Sistemi di Gestione per l’Energia) fanno valere la propria professione in termini di consulenza per più realtà aziendali, non rimanendo legato ad una sola struttura. Le diverse fasi gestionali dei progetti contemplano infatti la possibilità di applicare un piano di controllo di consumo su più fronti.

DURATA/DETTAGLI

1000 | ORE

Rimborso spese Corso fino a € 6.000,00

Tirocinio retribuito (post corso) di 6 mesi € 3.000,00

Documenti

Qui sotto puoi scaricare:

  • Scheda Master;
  • Avviso Regione Basilicata;
  • Avviso Regione Puglia;
  • Scheda di Adesione.